Gastronomia

Il brodetto d'anguilla

Come preparare un gustoso brodetto alla comacchiese


Il brodetto è un secondo piatto particolare. Si tratta infatti della specialità indiscussa di Comacchio e dei suoi sette Lidi. Il periodo migliore per assaporarlo nel pieno del gusto è quello che va dall'autunno all'inverno, ovvero quando le anguille vengono pescate fresche di giornata. Ecco come prepararlo in autonomia: 


INGREDIENTI PER 4 PERSONE

3 anguille da circa 200 grammi l'una;
Una cipolla;
Aceto;
Concentrato di pomodoro o pomodoro in barattolo;
Un pizzico di sale e pepe; 
Un goccio d'olio. 

 

PREPARAZIONE

Tagliate il pesce per ottenere dei pezzetti da 4-5 cm ciascuno, puliteli dalle interiora e lavateli. 

In un tegame mettete tanta cipolla tagliata a striscioline per coprire il fondo e fatela soffriggere nell'olio.

Quando la cipolla raggiunge un colorito dorato, aggiungete l'anguilla e un goccio di acqua e aceto sino quasi a coprirlo.

Salate, pepate e aggiungete la conserva o il pomodoro, fate cuocere il tutto sino a quando il pesce risulti morbido e il sugo un po' ristretto.

Per mescolare non è consigliabile usare le posate per evitare di sbriciolare l'anguilla: scuotete il tegame ogni tanto per evitare che il composto si attacchi sul fondo.

Servite caldo, accompagnando il tutto con una fetta di polenta fumante. 

Altri articoli che potrebbero interessarti


Informativa estesa sull'uso dei cookies